Esperti del ciclo di vita delle sostanze
Attività e requisiti dei profili professionali

La UNI/PdR 60 definisce le attività, i compiti e le relative conoscenze, abilità e competenze dei profili professionali di Responsabile Schede Dati di Sicurezza (RSDS) e di Esperto del Sistema Rifiuti (ESR).
Lo scopo è incrementare i livelli di professionalità degli operatori del settore ambientale e delle sostanze chimiche per metterli in grado di fornire assistenza e consulenza in tutte le varie fasi delle rispettive gestioni e in grado di coordinare le varie attività delle figure già previste dalla normativa vigente (RSPP, HSE manager...) senza entrare in conflitto.

I due profili professionali RSDS ed ESR, definiti ai sensi della Legge 4/2013, seguono le sostanze - tal quali o in miscele - dalla loro immissione sul mercato fino allo smaltimento come rifiuto nelle possibili matrici ambientali.
L’ESR si rivolge in special modo ai produttori di rifiuti, sia primari che secondari, che si trovano a operare in un quadro normativo sicuramente complesso.
Il RSDS soddisfa invece l'esigenza di una specifica figura d'impresa per adempiere agli obblighi ex art. 31 del Regolamento REACH e dimostrare la diligenza dell'impresa nel comunicare le informazioni sui chemicals a monte e a valle.

La presentazione della UNI/PdR 60:2019 è indirizzata a chi produce, commercia e utilizza prodotti chimici, ai professionisti tecnici e alle figure aziendali di settore previste ex lege.

L'EVENTO È STATO ANNULLATO

Una eventuale riprogrammazione verrà comunicata tempestivamente.

Per informazioni:

EPTAS (Esperti della Prevenzione per la Tutela dell'Ambiente e della Salute)
Email: info@eptas.it